0 Condiviso 593 Visto

Primi due colpi in entrata per il Fasano: ecco Di Federico e Pizzoleo

Il Fasano ha ufficializzato i primi due acquisti di questa sessione di calciomercato. L’attaccante Ivan Di Federico ed il difensore Umberto Pizzoleo sono due nuovi calciatori biancazzurri.

Il primo è un attaccante classe ’96, nativo di Grottaglie, proveniente dalla Favl Cimini, club di Eccellenza laziale (campionato in cui quest’anno ha realizzato 13 gol ed 8 assist in 28 presenze). Di Federico è cresciuto nel settore giovanile del Taranto, ma ha militato anche nelle formazioni primavera di Entella e Trapani. In Serie D ha vestito le maglie di Castelfidardo, Fermana, Oliympia Agnonese, San Severo, Este e Forlì. Nell’ultimo periodo ha giocato in Eccellenza, da Ponsacco a L’Aquila, passando anche per la Puglia, giocando prima a Corato (dove ha vinto la Coppa Italia) e poi a Barletta. Una trattativa flash, con il presidente D’Amico che ha impiegato ben poco tempo per convincere la punta ventiseienne a sposare il progetto Fasano, che nelle dichiarazioni di presentazione si è descritto come un attaccante fisico e moderno, dunque diverso dal classico centravanti statico d’area di rigore. Le prime dichiar

Pizzoleo è invece un difensore centrale, classe ’94, originario di Taranto. Anche lui è reduce da un campionato di Eccellenza, giocato fra le fila del Montescaglioso, in Basilicata. Il centrale ventottenne vanta svariate esperienze in Serie D, categoria in cui ha vestito le maglie di Roccella, Noto, Virtus Casarano, Soverato, Gela, Scalea e Siderno. “Per quanto possa essere difficile, proveremo a replicare il quarto posto della passata stagione. Felicissimo ed orgoglioso di essere qui, darò il massimo per questa maglia.” Queste le prime parole di Pizzoleo in biancazzurro.