Lecce, sarà il dott. Luca Rotondi il nuovo Prefetto della provincia di Lecce

Il dott. Luca ROTONDI, è stato destinato a svolgere le funzioni presso la Prefettura di Lecce.
Nato a Napoli il 30 marzo 1964, dopo essersi laureato in giurisprudenza, con lode, presso l’università partenopea Federico II ed aver conseguito l’abilitazione alla professione forense, ha avuto accesso alla carriera prefettizia nel 1989.
Nella prima sede, la Prefettura di Rovigo, ha svolto nei primi anni ’90 e per un quinquennio le funzioni di vice capo di Gabinetto, occupandosi dei settori di rilievo di quell’Ufficio (ordine e sicurezza pubblica, rapporti con gli Enti Locali e Amministrazioni dello Stato, protezione civile), anche svolgendo le prime gestioni commissariali.
Nel 1994 è stato inviato in missione presso la Prefettura di Cuneo per esigenze di protezione civile derivanti dalla eccezionale alluvione che colpì il Piemonte nell’autunno di quell’anno.
Conseguita la qualifica di Viceprefetto nel 2002, nell’anno successivo ha collaborato con il Dipartimento per gli Affari Interni e Territoriali in qualità di esperto, per la predisposizione del Regolamento ministeriale per il trattamento dei dati sensibili.
Trasferito in Basilicata, fino al 2012 ha ricoperto l’incarico di capo di Gabinetto della Prefettura di Potenza ed ha diretto le aree più rilevanti di quell’Ufficio territoriale del Governo (ordine e sicurezza pubblica, protezione e difesa civile, Ufficio del Rappresentante dello stato). Durante l’attività in Basilicata ha sviluppato prioritariamente l’azione di cooperazione interistituzionale della Prefettura, sostenendo lo sviluppo di sinergie con la Regione, gli uffici periferici dello Stato e gli altri Enti Territoriali, anche attraverso il rilancio della Conferenza Permanente e del Comitato Operativo per la Viabilità. In tale contesto ha redatto per più anni, in team con gli esperti dell’ANAS, le pianificazioni d’emergenza per la gestione dei lavori di ammodernamento dell’autostrada Salerno-Reggio Calabria. Ha inoltra acquisito vasta esperienza nella gestione commissariale degli Enti Locali in Provincia di Potenza (Carbone, Latronico, Calvello, Viggianello, Maratea).
Successivamente, per un quinquennio, è stato destinato dal Ministero dell’Interno alla gestione di enti sciolti per infiltrazioni mafiose o altre criticità, prima in provincia di Reggio Calabria (Careri, Platì, Siderno, Bagnara Calabra) poi, in provincia di Caserta, coordinando le Commissioni straordinarie del Comune di Trentola Ducenta e in provincia di Napoli, del Comune di Calvizzano.
Dall’aprile 2019 al 7 agosto 2020, ha svolto le funzioni di Viceprefetto Vicario- Coordinatore della Prefettura di Napoli.  A breve arriverà a Lecce a prendere il posto della stimata Prefetto Rosa Trio