0 Condiviso 1961 Visto
Puglia Meteo
Cielo Sereno
6°C

Potenza | Resta in carcere il giudice Galiano

Resta detenuto nel carcere di Melfi il giudice del Tribunale di Brindisi Gianmarco Galiano, arrestato nell’ambito dell’inchiesta sulla presunta corruzione postulata dalla Procura di Potenza. Il Tribunale del Riesame ha rigettato l’istanza presentata dal legale Raul Pellegrini: Galiano, che secondo l’accusa ricopriva un ruolo apicale sia nella presunta organizzazione sia nel sistema giudiziario messapico, resta quindi in carcere. Nelle prossime ore, è attesa un’altra decisione del Riesame, chiamato a pronunciarsi sulla richiesta di scarcerazione avanzata dall’avvocato Roberto Palmisano, difensore di fiducia di Francesco Oreste Pepe Milizia. Il commercialista, sempre secondo i pm, era il braccio destro di Galiano. Pure lui, come il giudice latianese, si trova in carcere dallo scorso 28 gennaio.