0 Condiviso 664 Visto

Potenza, il nuovo allenatore è Sebastiano Siviglia

Il Potenza ha un nuovo allenatore. Donato Macchia, neo presidente dei lucani, ha annunciato che alla guida tecnica dei rossoblù in vista della prossima stagione ci sarà Sebastiano Siviglia. 50 anni a marzo, classe ’73, nativo di Palizzi Marina, un piccolo comune calabrese. Da calciatore ha vestito le maglie di Lazio, Atalanta, Verona, Nocerina, Lecce, Roma e Parma. 269 presenze in Serie A, la maggior parte delle quali in biancoceleste e ben tre trofei nazionali in bacheca: una coppa Italia e due supercoppe italiane. Siviglia conta anche qualche presenza in Europa fra Champions League, Europa League e Coppa Uefa. Da allenatore ha guidato le formazioni primavera di Ternana e Lecce. Oggi è pronto al grande salto nel mondo del professionismo. L’ex difensore guiderà dunque il Potenza nel girone C di Serie C, è stato presentato a stampa e tifosi direttamente sul manto sintetico del “Viviani”, davanti ad un centinaio di sostenitori. Approfittando dell’occasione, il presidente Macchia ha voluto presentare anche il nuovo vice-presidente, ruolo per il quale la scelta è caduta sull’imprenditore Angelo Chiorazzo. Il direttore sportivo sarà invece l’ex Benevento Natino Varrà. Nel corso della conferenza stampa di presentazione, Macchia ha tracciato le proprie linee guida: mettere in piedi un progetto che metta al centro il settore giovanile lucano, con una programmazione a medio-lungo termine. È stato infine reso noto che l’ormai ex presidente Salvatore Caiata è rimasto in possesso di alcune quote societarie, e nei prossimi giorni gli verrà affidata la carica di presidente onorario. L’asset tecnico e dirigenziale è stato dunque definito. Da qui in poi ci si potrà concentrare sul calciomercato.