0 Condiviso 460 Visto

Porti | Meno burocrazia e merci più veloci

Si chiama “sdoganamento in mare” e consentirà di trasmettere le dichiarazioni di importazione mentre le merci sono ancora in viaggio: è l’oggetto di un protocollo firmato a Bari tra Agenzia delle Dogane, Autorità portuale dell’Adriatico meridionale e Capitaneria di Porto.