0 Condiviso 1069 Visto

San Donaci, dai domiciliari passa al carcere: deve espiare pena per droga

SAN DONACI – Per i fatti di droga accaduti nel 2018 ad Acquarica del Capo (Lecce) deve espiare una pena residua di reclusione che termina il 30 giugno 2025: un 39enne di San Donaci è stato trasferito nel carcere di Brindisi.

È passato dai domiciliari al carcere per un ordine emesso dall’ufficio esecuzione penale della Procura della Repubblica di Lecce per reati in materia di stupefacenti commessi nel luglio 2018. Sono stati i carabinieri della stazione di San Donaci a eseguire l’ordinanza. L’arrestato, espletate le formalità rito, è stato condotto presso la casa circondariale di Brindisi.