0 Condiviso 1831 Visto

Bari e Bat, omicidio ed estorsioni in odor di mafia: 8 arresti

BARI E BAT – Omicidio premeditato, ma anche distruzione di cadavere ed estorsione, con l’aggravante del metodo mafioso: in carcere ci finiscono 8 persone. Questo il bilancio di un’operazione avviata dalle prime ore di questa mattina, con la Polizia di Stato di Bari e BAT che sta eseguendo una ordinanza di custodia cautelare in carcere nei confronti di 8 persone, tutte pregiudicate; il provvedimento è stato emesso a conclusione di articolate indagini condotte dagli agenti della Squadra Mobile delle Questure di Bari e BAT e del Commissariato di P.S. di Canosa di Puglia, sotto il coordinamento della Direzione Distrettuale Antimafia della Procura della Repubblica di Bari.

I destinatari del provvedimento cautelare sono ritenuti responsabili, a vario titolo, dei reati di omicidio premeditato, in concorso, aggravato, violazione della legge sulle armi e delle misure di prevenzione, distruzione di cadavere, violenza e minaccia a pubblico ufficiale in concorso, estorsione aggravata. Contestata altresì l’aggravante mafiosa.

 

I particolari dell’operazione saranno resi noti in una conferenza stampa che si terrà oggi presso gli Uffici della Procura della Repubblica di Bari, alle ore 10.30.