0 Condiviso 802 Visto

Omicidio Barletta, fiaccolata per ricordare Claudio Lasala

È ancora vivo il dolore nella città di Barletta, che in questi giorni sta affrontando le conseguenze di un omicidio nel centro storico. La comunità cittadina ha voluto ricordare con una fiaccolata Claudio Lasala, il 24enne accoltellato lo scorso venerdì e morto sabato mattina all’ospedale Dimiccoli.

Una catena umana ha attraversato esattamente le vie di quel centro storico in cui si è consumata la tragedia, con il fine di ricordare la vittima ma anche di accendere i riflettori su una situazione sempre più precaria nelle zone frequentate dai ragazzi. Già durante il weekend, le forze dell’ordine hanno intensificato i controlli nei pressi del Castello Svevo, in piazza Duomo, dove è avvenuto l’omicidio, e nelle strade adiacenti alla cattedrale di Barletta.

Le associazioni di promozione sociale hanno organizzato la fiaccolata in collaborazione con gli amici della vittima, che hanno camminato per le vie cittadine con striscioni e foto di Claudio Lasala. Intensa la partecipazione dei residenti, che hanno accompagnato il corteo da finestre e balconi del centro storico. Forte anche l’allarme lanciato dall’Ordine degli Psicologi, che punta l’attenzione sulla necessità di riqualificare le proposte educative.

Proseguono, intanto, le indagini delle forze dell’ordine, che starebbero analizzando le immagini di videosorveglianza nei pressi di piazza Duomo. Al vaglio anche alcune testimonianze da parte dei presenti lo scorso venerdì, con l’obiettivo di restringere il cerchio intorno all’assassino.