0 Condiviso 20449 Visto

“Non pago la bolletta e salvo il personale”, la decisione di un imprenditore di Barletta

BARLETTA – La scelta di non pagare una nuova bolletta da oltre 14mila euro, preferendo la tutela dei suoi dipendenti. È la decisione drastica di Francesco Petruzzelli, titolare di uno storico locale del centro storico di Barletta, che dopo un primo addebito di 12mila euro per il mese di luglio, se n’è visto recapitare un altro ancor più pesante. L’imprenditore barlettano continua la sua battaglia contro il caro energia, rinunciando al taglio del personale.

L’iniziativa è volta a proteggere i suoi 56 dipendenti, in un’attività che rappresenta un punto di riferimento del territorio da 23 anni. Negata la rateizzazione della bolletta in quattro mesi, resta vivo l’appello alle istituzioni.