0 Condiviso 855 Visto

MurArt a Bisceglie. Mare, tradizione e street art: in arrivo murales sul lungomare

BISCEGLIE- Un grande murales abbellirà la parete di un edificio di proprietà pubblica in via della Repubblica davanti al porto e rappresenterà il profondo legame con il mare attraverso la raffigurazione di mani che riparano una rete di pesca, simbolo identitario delle origini marinare di Bisceglie ed emblema di storia, tradizione e cultura. La giunta comunale, presieduta dal sindaco Angelantonio Angarano, ha infatti aderito al progetto “MurArt” che, per iniziativa del Cpia Bat “Gino Strada”.

La proposta del centro professionale di istruzione Adulti della Bat, a Bisceglie attivo alla scuola “Galileo Ferraris”, è tesa a celebrare sul territorio comunale il dialogo tra culture e valore dell’inclusione. Il murales sarà realizzato dal noto e affermato street artist Daniele Geniale.

“Sempre più spesso la street art diventa occasione di riqualificazione e attrattiva turistica”, ha detto il sindaco di Bisceglie, Angelantonio Angarano ringraziando il Cpia Bat e il suo presidente Paolo Farina. “Il murales, perfettamente contestualizzato nella zona del porto, parlerà al cuore dei biscegliesi e racconterà ai visitatori l’identità del nostro popolo, fortemente proteso verso il mare oltre che sulla terra e l’agricoltura. Considerata la natura artistica dell’opera, tenuto conto dell’impatto visivo che avrà anche da notevole distanza, essa non potrà che ulteriormente qualificare lo skyline del nostro porto, conferendogli una ulteriore, piacevole quanto caratteristica valenza estetica. Un altro progetto basato sulla street art è in itinere con la collaborazione di Enel distribuzione per la valorizzazione delle cabine elettriche. Tutte tessere di uno stesso mosaico finalizzato a rendere Bisceglie sempre più caratteristica, bella e accogliente.”