0 Condiviso 180 Visto

Monopoli, Scienza lavora sulla gestione del vantaggio

Il primo gol tra i pro di Enrico Zampa ha regalato al Monopoli tre punti importantissimi in vista del prosieguo del girone di ritorno del girone C del campionato di serie C. Dopo 139 presenze tra i pro il Leone di Frascati ha realizzato un centro fondamentale che ha rimesso in discesa la strada dei suoi in un incontro che, come troppo spesso succede ultimamente, aveva visto i biancoverdi subire la rimonta degli avversari che erano risuciti ad arrivare fino al 2-2. Il controllo della gara è un po’ quello che manca, La squadra a più riprese ha dimostrato di non saper ancora amministrare. L’ha confermato Scienza nel post Rende, è evidente guardando le ultime gare. In vantaggio a Siracusa, contro il Potenza e in Calabria i biancoverdi hanno sempre subito il pari degli avversari, giunto quando era il momento di abbassare i ritmi e restare in controllo. «Siamo schiavi del nostro modo di giocare, non è possibile fare una prestazione del genere e rischiare di buttarla via» ha confermato il tecnico piemontese, che da mesi sta lavorando sulla gestione della partita. E torna alla memoria la gara playoff contro il Francavilla, quando bastava il pari e la squadra fu punita da Partipilo nella ripresa. Esperienza e un pizzico di furbizia, per non perseverare negli errori. E domenica la Reggina dell’ex Strambelli e del barese Bellomo è un gran banco di prova.