0 Condiviso 4098 Visto

Monopoli, ore calde per il ruolo di ds

MONOPOLI – Archiviata con un po’ di amarezza ma allo stesso tempo con grande orgoglio l’eliminazione dai playoff per mano del Catanzaro in casa Monopoli è già tempo di pensare al futuro.

 

Da febbraio la squadra è senza un direttore sportivo, con l’esonero di Marcello Chiricallo che ha aperto un periodo di vacatio che dovrà terminare con l’inizio della stagione 2022/2023. I nomi che si sono fatti sono diversi: da Fracchiolla, che ha firmato con la Virtus Francavilla, a Montervino, fino ad Alfio Pelliccioni. Con questi ultimi due la pista sembra essere aperta. Si aspetta la fine dei playoff del Catanzaro per affondare il colpo con il dirigente di San Marino, già a Monopoli nel 2017/2018 e 2018/2019 e come consulente nella stagione 2020/2021. Pelliccioni ha un contratto con il Catanzaro fino al 30 giugno 2022 e al momento non ha ancora rinnovato. A prescindere da come finirà la stagione delle aquile, però, pare che il rapporto non proseguirà e il Monopoli avrebbe presto l’occasione per inserirsi. Francesco Montervino è l’altra ipotesi. Libero dopo la rottura del rapporto con il Taranto l’ex dirigente dei rossoblù è reduce dall’ottima salvezza in C conquistata in riva allo Jonio, giunta dopo la promozione dalla D ai professionisti. Un profilo che il Monopoli valuta attentamente. In maniera altrettanto attenta partiranno le disamine per il tecnico: Colombo ha espresso volontà di restare e allo stesso tempo ambizione: starà alla società, nei prossimi giorni decidere se il percorso potrà continuare.