0 Condiviso 531 Visto

Monopoli-Colombo, parti ancora distanti

MONOPOLI – Monopoli e Colombo, fumata grigia. Continuano le trattative tra la proprietà e l’allenatore, che si incontreranno ufficialmente nei prossimi giorni ma che si sentono giornalmente per discutere il rinnovo del contratto che scadrà il 30 giugno 2022.

 

Il mister ha chiesto adeguamento contrattuale  e progetto tecnico, la società ha effettuato le sue valutazioni e messo giù una controproposta che non è troppo distante dalle richieste. Le parti si prenderanno 48 ore circa per valutare ed entro il fine settimana si potrebbe arrivare ad una soluzione.  Colombo ha chiuso la regular season al quinto posto, con la sottrazione dei punti legati al caso Catania che ha chiuso orizzonti ancora più ambiziosi e poi portato il Monopoli ai quarti di finale playoff, con il superamento di tre turni e l’eliminazione di avversari blasonati come Picerno, Virtus Francavilla e soprattutto Cesena, ha conquistato la stima di diverse società, anche di altri gironi, il Monopoli vorrebbe tenerlo ma allo stesso tempo non andare oltre determinati budget che ne hanno contraddistinto la strategia negli ultimi anni. Nel frattempo resta il nodo ds, che difficilmente si scioglierà prima della fine dei playoff del Catanzaro. Alfio Pelliccioni rimane il preferito della società, ma la trattativa decollerà solo quando il dirigente sanmarinese non sarà alle prese con dinamiche di campo.