0 Condiviso 1141 Visto

Minaccia e ferisce la ex con un coltello, lei lo denuncia: 37enne in carcere

CORATO- Si è arrampicato fino all’appartamento della ex compagna attraverso il tubo del gas del condominio ed è entrato dalla finestra armato di coltello. L’ha puntato contro la donna intimandole di consegnargli i soldi e le sigarette altrimenti l’avrebbe uccisa, ma lei ha reagito ferendosi a una mano: un tunisino 37enne è finito in carcere con l’accusa di tentata rapina e lesioni aggravate ai danni della ex compagna 39enne.

Sono stati i poliziotti di Corato a dare esecuzione a una ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal gip del Tribunale di Trani (BAT), a conclusione delle indagini coordinate dalla Procura delle Repubblica presso il Tribunale di Trani. La donna, dopo aver combattuto contro l’ex compagno armato di coltello, l’ha messo in fuga e ha trovato il coraggio di denunciarlo alle forze dell’ordine.

Così, il tunisino, già gravato da precedenti penali e di polizia, al termine delle formalità di rito, è stato associato presso la casa circondariale di Trani (BAT).