Migranti: braccianti “occupano” basilica di S. Nicola Bari

Condividi

I braccianti migranti del ghetto di Borgo Mezzanone a Foggia questa mattina hanno simbolicamente occupato la basilica di San Nicola di Bari chiedendo un incontro con l'arcivescovo Cacucci per denunciare le "condizioni disumane" di lavoro e di vita nei campi . Il monsignore ha assicurato: “C'è bisogno di una accoglienza dignitosa”.

Nessun commento ancora

Lascia un commento