0 Condiviso 1191 Visto
Puglia Meteo
Nubi Sparse
13.33°C

Mesagne | Slip giù davanti ai carabinieri, arrestato commerciante

Cerca di resistere all’arresto, insultando i militari e, addirittura, abbassandosi pantaloni e mutande per mostrare le parti intime. Per questo, i Carabinieri della Stazione di Mesagne, a conclusione degli accertamenti, hanno tratto arrestato in flagranza di reato per resistenza a pubblico ufficiale, oltraggio a pubblico ufficiale e atti osceni in luogo pubblico e segnalato all’Autorità Amministrativa per detenzione sostanze stupefacenti per uso personale un 33enne commerciante del luogo. In particolare, nel corso della mattinata del 2 aprile, i militari operanti lo avevano raggiunto presso il suo esercizio commerciale per eseguire una perquisizione quando l’uomo, al fine di eludere il controllo, ha tentato di allontanarsi in direzione di un vicino bar, spintonando e oltraggiando i Carabinieri. Una volta all’interno del bar, ha gettato addosso ai militari una mazzetta di banconote per complessivi 855 euro, abbassando successivamente pantaloni e slip per mostrare le parti intime ai presenti. Dopo averlo bloccato, i militari operanti hanno preceduto alla perquisizione rinvenendo 2 spinelli di marijuana occultati rispettivamente vicino al registratore di cassa e sul balcone della sua abitazione. Inoltre, all’interno del suo veicolo, è stato rinvenuto vario materiale utile per il confezionamento, il tutto sottoposto a sequestro. Su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, dopo le formalità di rito, l’arrestato è stato rimesso in libertà.