0 Condiviso 507 Visto

Taekwondo, sul podio il centro sportivo di Massafra: un oro e un argento

MASSAFRA- Matteo Elmasllari ha vinto la medaglia d’oro, laureandosi campione regionale, Emanuela Palmisano ha vinto la medaglia d’argento, conquistando il titolo di vicecampionessa regionale: incetta di medaglie per il Centro sportivo Taekwondo che porta in primo piano la città di Massafra.

Si sono svolti domenica 13 febbraio, presso il Palaflorio di Bari i Campionati regionali Puglia di combattimento Taekwondo riservati a tutte le categorie. In una impeccabile organizzazione grazie all’impegno e lavoro del Comitato regionale Fita Puglia con il presidente Martino Montanaro e l’intero movimento regionale, si sono confrontati oltre 300 atleti pieni di entusiasmo e voglia di ripartire dopo il periodo pandemico che li ha portati lontani dai campi di gara e alle tante restrizioni che ancora oggi si stanno vivendo.

Presenti anche i ragazzi del Centro sportivo Taekwondo Massafra: Emanuela Palmisano (Categoria + 59 femminile Cinture Nere) e, al suo primo esordio Matteo Elmasllari (Categoria+ 78 maschile Blu), accompagnati dal maestro Tommaso Petrelli, cintura nera 7 dan., e dall’assistente Pietro Scarano, cintura nera 5 dan.

I due atleti massafresi si sono comportati benissimo, Matteo Elmasllari ha vinto la medaglia d’oro, laureandosi campione regionale, mentre Emanuela Palmisano ha vinto la medaglia d’argento, conquistando il titolo di vicecampionessa regionale. Due medaglie prestigiose portate a Massafra grazie all’impegno dei ragazzi e al lavoro portato avanti da tutti, compreso i genitori, con sacrifici, umiltà e passione, seguendo sempre gli insegnamenti del maestro Tommaso Petrelli, sempre attento alla crescita sportiva e morale dei suoi ragazzi, convinto da sempre che prima di ogni cosa viene la formazione dell’uomo e poi del campione. A dimostrare di ciò l’affermazione come ufficiali di gara di Gianvito Colucci (nominata responsabile regionale social Basilicata) e Gianvito Colucci (nominato commissario regionale Puglia forme Cadetti A/B), ambedue ”presenti anche al campionato” per arbitrare. Grande soddisfazione del Maestro Tommaso Petrelli vederli nelle nuove nomine emanate nell’ultimo Consiglio Federale Nazionale i nominativi dei propri ragazzi come commissari tecnici regionali. A questi si aggiunge la nuova nomina a delegato provinciale Fita per la provincia di Taranto di Nicola Lepore.