0 Condiviso 1700 Visto

Massafra, offre ai Carabinieri 200 euro per evitare denuncia, arrestato

È finito nei guai un giovane di Massafra che avrebbe tentato di corrompere i Carabinieri. Trovato in possesso di droga, avrebbe offerto 200 euro a testa a due carabinieri, chiedendo loro di “chiudere un occhio”. Con l’accusa di istigazione alla corruzione, resistenza a pubblico ufficiale e detenzione di sostanze stupefacenti finalizzata allo spaccio, i Carabinieri della Compagnia di Massafra hanno arrestato un giovane di 29 anni, del posto. I militari lo avevano fermato per un controllo nel centro cittadino massafrese, l’uomo avrebbe opposto resistenza alla perquisizione, che ha consentito di trovare 15 grammi di hashish, poi avrebbe proposto ai Carabinieri la somma di 200 euro ciascuno per evitare il deferimento all’autorità giudiziaria. E’ stato arrestato in flagranza e, su disposizione del pm di turno, il 29enne è stato sottoposto al regime degli arresti domiciliari in attesa dell’udienza di convalida.