0 Condiviso 760 Visto

MarTA: Eva Degl’Innocenti Cavaliere della Repubblica Italiana

Il 2 giugno 2022, su proposta del Presidente del Consiglio dei Ministri, Eva Degl’Innocenti, direttrice del Museo Archeologico Nazionale di Taranto, è stata insignita della distinzione onorifica di Cavaliere dell’Ordine al merito della Repubblica Italiana. “Si tratta di un grande onore per me – afferma Eva Degl’Innocenti – perché considero questa prestigiosa onorificenza alla mia persona soprattutto un importante premio al lavoro di squadra svolto al Museo Archeologico Nazionale di Taranto e in favore del territorio. Infatti, la segnalazione è stata effettuata proprio dal territorio tarantino”. Le motivazioni del prestigioso riconoscimento saranno rese note durante la cerimonia di consegna della croce di Cavaliere.

I Cavalieri insigniti dal Presidente della Repubblica durante la Festa della Repubblica Italiana ricevono la tipica decorazione rossa e verde durante una cerimonia che anche quest’anno dovrebbe svolgersi entro la fine dell’anno.

Istituito con la Legge 3 marzo 1951, n.178 (G.U. n. 73 del 30 marzo 1951), l’Ordine al Merito della Repubblica Italiana è il primo fra gli Ordini nazionali ed è destinato a “ricompensare benemerenze acquisite verso la Nazione nel campo delle lettere, delle arti, della economia e nel disimpegno di pubbliche cariche e di attività svolte a fini sociali, filantropici ed umanitari, nonché per lunghi e segnalati servizi nelle carriere civili e militari”. Il Presidente della Repubblica è il Capo dell’Ordine.