Manovra: Conte, ‘Governo vuole evasione di cittadinanza’

“Con la Manovra il Governo cancella il reddito cittadinanza per introdurre l’evasione di cittadinanza”. Lo ha detto Giuseppe Conte, leader del Movimento 5 stelle, al termine di un incontro con Maurizio Landini, presidente della Cgil. Secondo l’ex premier, con la legge di bilancio voluta dall’esecutivo “vengono premiati i cittadini che girano con 5mila euro di contante e questo è fortemente recessivo per il Paese”.