0 Condiviso 1057 Visto

Manfredonia: Maltrattamenti in Rsa, ‘Pene esemplari’

“Qualora i fatti denunciati dovessero trovare conferma nelle indagini coordinate dalla magistratura, i responsabili dovranno essere puniti in modo esemplare”. È perentorio Diego Rana, presidente nazionale dell’Agev (Associazione generale di volontariato Tribunale dei diritti del cittadino, del malato) in merito alle sevizie perpetrate ad anziani residenti in una Rsa di Manfredonia (Foggia), con l’arresto di quattro operatori. “Gli anziani, per giunta malati con patologie neurodegenerative, hanno bisogno di cure amorevoli – prosegue Rana -. Queste persone, che dovrebbero essere preparate e qualificate, hanno violato ogni regola di condotta civile e sanitaria perpetrando danni inenarrabili a chi li ha subiti e alle famiglie che affidano i propri cari alle cure delle Rsa. Per fortuna c’è chi denuncia e spezza la catena dell’omertà, in questi casi da condannare al pari dei reati commessi”.