0 Condiviso 392 Visto

Malore in spiaggia in Salento, la bambina di un anno non ce l’ha fatta

Non ce l’ha fatta la piccola di un anno di Pordenone che due giorni fa si è sentita male a Spiaggiabella, nel Salento, mentre era al mare con i genitori, al lido Kalu. La bambina era stata trasportata d’urgenza all’ospedale Vito Fazzi dopo il malore improvviso, poi era stata trasferita al Policlinico di Bari. Questa mattina il decesso, nel reparto di Rianimazione.
Stando alla ricostruzione dei fatti, mercoledì scorso Il padre aveva in braccio la piccola quando improvvisamente si è accasciata su di lui. Immediata la richiesta di soccorso. Sul posto sono intervenuti un medico e un infermiere assieme a due bagnini del lido. Praticate le manovre di rianimazione la piccola è stata poi trasportata d’urgenza al Fazzi del capoluogo salentino per essere sottoposta ad ulteriori controlli. Le sue condizioni però si sono aggravate tanto da rendere necessario l’ulteriore trasferimento al Bambin Gesù di Roma in elisoccorso. Sembra che la tac abbia rilevato un’emorragia cerebrale.
Durante il volo l’equipaggio si è reso conto della gravità della situazione ed è atterrato al Policlinico Di Bari, dove la piccola è rimasta in prognosi riservata fino a questa mattina. Secondo i primi accertamenti la bimba aveva una malformazione congenita per tale motivo si presupporrebbe che l’emorragia cerebrale sia stata causata da un aneurisma.