0 Condiviso 600 Visto

Lega Nazionale Dilettanti | Una promozione, quattro retrocessioni. Bitonto fa festa, Nardò in Eccellenza

Una promozione e quattro retrocessioni. È questa la scelta della Lega Nazionale Dilettanti per la Serie D e per il mondo dilettantistico più in generale. La promozione era scontata e mai in discussione, mentre farà sicuramente scalpore la scelta delle quattro retrocessioni. Che, però, erano già previste da inizio stagione per quanto riguarda il primo campionato dilettantistico. Insomma, quattro dovevano scendere e così è stato. Nonostante l’emergenza sanitaria. Trattiene il fiato pronto ad esplodere di gioia il Bitonto del presidente Rossiello, recrimina invece il Nardò che dovrebbe lasciare il campionato di Serie D visto il quart’ultimo posto. Che è tale, a causa degli scontri diretti sfavorevoli con Nocerina e Grumentum a 27 punti proprio come i neretini.

Una nota che riguarda la Serie D è la disputa della Coppa Italia all’inizio della prossima stagione, con il Fasano qualificato per la finale. In Eccellenza Pugliese, invece, se dovessero esser confermate le quattro retrocessioni per la Premier League pugliese, lascerebbero il massimo campionato regionale: San Marco e San Severo, ma anche Fortis Altamura e la Team Ortanova. Intanto la LND Puglia dall’8 giugno ha organizzato delle videoconferenze con le società dilettantistiche pugliese per i verdetti finali. Che passeranno dal Consiglio Federale nei prossimi giorni per la ratifica definitiva.