0 Condiviso 1006 Visto

Lecce, sfornavano pane senza alcuna autorizzazione: chiusa attività ed elevata sanzione

I Carabinieri del N.A.S. di Lecce, nell’ambito dei controlli finalizzati alla tutela della salute dei consumatori, hanno svolto un controllo presso un panificio nell’hinterland di Lecce riscontrando gravi carenze strutturali ed igienico sanitarie oltre all’assenza di qualsiasi autorizzazione e registrazione dello stabilimento alimentare dedito alla produzione e vendita di prodotti da forno. Un’attività svolta in totale assenza di procedure di autocontrollo. Al fine di scongiurare il pericolo per la salute pubblica, i carabinieri hanno allertato il servizio igiene alimenti e nutrizione della Asl di Lecce che ne ha disposto l’immediata cessazione dell’attività. Il valore della struttura chiusa ammonta a 350mila euro, la sanzione elevata è di 3mila euro.