Lecce: Investita, insegnante muore dopo 2 giorni di coma

Maria Rosaria Giannaccari, insegnante di religione 62enne, è morta all’ospedale Vito Fazzi di Lecce, dove era ricoverata in condizioni gravi da martedì 8 novembre dopo essere stata investita da un’auto a Maglie mentre attraversava la strada. La donna era stata sottoposta a un delicato intervento chirurgico che non è bastato a salvarle la vita. Alla guida della ‘I 10 Hyundai’ che l’ha travolta si trovava una ragazza di 19 anni risultata negativa al test alcolemico e antidroga. Ora è indagata per omicidio stradale. Sull’accaduto indagano i Carabinieri.