0 Condiviso 338 Visto

Lecce, Fratelli D’Italia: “A Giovanna Sozzò le politiche per la disabilità“

Lecce- Al passo con la crescita nei sondaggi di Fratelli d’Italia, anche il movimento giovanile del partito di Giorgia Meloni, Gioventù Nazionale, riesce ad essere attrattivo tra i ragazzi anche a livello provinciale, aggregando sempre più giovani tra i 14 e i 30 anni. Fra i tanti nuovi ingressi c’è anche quello di Giovanna Sozzo, nominata come responsabile del movimento per le politiche per la disabilità.
“È con grande orgoglio che comunico l’adesione a Gioventù Nazionale di Giovanna Sozzo, giovane studentessa di lingue e letterature straniere dell’Università del Salento.  – dichiaraDonato Carbone, presidente provinciale di Gioventù Nazionale – Da oggi, si occuperà delle politiche per la disabilità del nostro movimento, permettendoci di affrontare questo importante tema in maniera organica ed efficace. Grazie a Giovanna, che vive ogni giorno le inefficienze del sistema relativamente all’approccio alle disabilità, avremo modo di  denunciare i numerosi problemi e di avanzare delle proposte concrete su tutto ciò che concerne questa materia. – continua Carbone – Ciò che salta subito all’occhio chiacchierando con lei anche solo per pochi minuti, sono la sua determinazione e il suo coraggio. Sono sicuro che, con il suo spirito combattivo, riuscirà a portare avanti le sue battaglie per la ricerca di giustizia al servizio della comunità e in difesa dei diritti di tutti.”

“La disabilità è solo una questione di prospettiva. – dichiara Giovanna Sozzo– Il mio incarico sarà quindi quello di tutelare e difendere i diritti di tutti coloro che vivono la mia condizione e delle loro famiglie, lottando ed essendo propositivi, affinché possano essere veramente garantite pari opportunità. Intendo impegnarmi al massimo ed essere esempio per la mia generazione e per le generazioni future. Ognuno di noi può contribuire a cambiare le cose ed opporsi all’indifferenza dilagante: in un contesto in cui sono in tanti ad arrendersi alle ingiustizie, la mia missione sarà dare voce a chi non ha la forza per combattere. – conclude Giovanna – ringrazio il movimento Gioventù Nazionale Lecce e il suo presidente Donato Carbone per la fiducia accordatami, ora mettiamoci a lavoro, sono tantissimi i temi che affronteremo”