0 Condiviso 601 Visto

Lecce, disservizi Pronto Soccorso Fazzi: Procura apre indagine

La Procura di Lecce ha aperto un’indagine conoscitiva su quanto sta accadendo in questi giorni al pronto soccorso del Vito Fazzi di Lecce con ambulanze in coda fino ad otto ore in attesa che il paziente venga preso in carico, come è successo ieri seri. Il tutto in un quadro di impennata di accessi, di contagi Covid e con la carenza di personale medico, con il peso dell’emergenza che ricade sul 118 e con pazienti che ogni giorno stazionano in astanteria in attesa di un posto in reparto. L’indagine conoscitiva sui disservizi che si stanno registrando nel pronto soccorso salentino servirà per verificare l’esistenza di eventuali reati da contestare . Per il momento non ci sono indagati.