0 Condiviso 824 Visto

Lecce, affari con il clan Moccia? Cade l’aggravante di favoreggiamento per Guido

Esclusa per Andrea Guido l’aggravante di aver favorito la camorra nell’ambito dell’inchiesta della Guardia di Finanza di Napoli che il 20 aprile scorso portò all’arresto di 57 persone. L’operazione coinvolse anche la Puglia con l’arresto, oltre a Guido, dell’ex vicepresidente del consiglio comunale di Bari, Pasquale Finocchio, entrambi accusati di aver favorito l’espansione del clan Moccia attraverso un’azienda ad esso collegata attiva nella raccolta degli olii esausti.

Alcuni giorni fa è tornato libero Finocchio, i giudici campani hanno annullato l’ordinanza del gip all’esito dell’interrogatorio di garanzia. Nelle prossime ore è attesa la decisione per Guido.