0 Condiviso 895 Visto

Ivan Tisci è il nuovo allenatore del Fasano

Il presidente D’Amico ha scelto Ivan Tisci come erede di Ciro Danucci alla guida del Fasano. Nella propria recente breve esperienza in Puglia, l’ex Bisceglie ha guidato per appena un mese i nerazzurro stellati, raccogliendo tre vittorie interne (rispettivamente contro Sorrento, Molfetta e Nola) un pareggio in Campania con il San Giorgio e due sconfitte esterne: una con l’Altamura, l’altra proprio con il Fasano. Classe ’74, di origini liguri ma pescarese d’adozione. Mister Tisci vanta nel proprio curriculum esperienze a Cervia, Empoli e Benevento. In Serie B è stato il vice di Cristian Bucchi. Da calciatore era un centrocampista e conta oltre 400 presenze fra i professionisti. Fra Serie C e Serie B ha indossato maglie blasonate come quelle di Pescara, Avellino, Modena, Crotone e Foggia. Nel ’93 ha addirittura debuttato in Serie A con il Genoa, squadra della città in cui è nato. Nella massima serie ha anche raccolto altre presenze, vestendo la casacca del Vicenza nella stagione 98/99. Un allenatore giovane e promettente, che a detta del presidente D’Amico, il Fasano seguiva già da diverso tempo. Dopo un’attenta analisi della situazione e dopo aver valutato anche altri profili, il presidente biancazzurro ha optato per un tecnico che a suo avviso ha tutte le carte in regola per far bene a Fasano.