0 Condiviso 455 Visto

Istruzione | Mantenere le distanze per Maturità e ipotesi riapertura nidi. Settembre? Nessuna certezza

4 o 5 metri di distanza tra candidati e commissari, sono le ipotesi per la Maturità ai tempi del Covid. 5 candidati al giorno senza mascherina a patto di mantenere le distanze. Allo studio del Ministero dell’Istruzione anche un piano per la riapertura sperimentale di asili e nidi. Lucia Azzolina mentre delinea gli ultimi importanti dettagli per l’esame di Stato lavora per riaprire le scuole ai più piccoli e aiutare quei genitori che nella Fase 2 dovranno andare al lavoro. I bambini accolti saranno presumibilmente divisi in gruppi più piccoli per facilitare il mantenimento della distanza, saranno affidati sempre allo stesso educatore, non sarà possibile portare giocattoli o pasti da fuori e le attività si svolgeranno il più possibile all’esterno. La ministra Azzolina ha poi assicurato che si farà il possibile per tornare in classe a settembre ma ha ammesso che gli scenari in campo sono tre: quello in cui appunto si rientrerà, quello in cui il virus sarà presente ma in forma meno aggressiva – e quindi si faranno lezioni in presenza, in piccoli gruppi, e a distanza – e il terzo, quello con un coronavirus molto aggressivo con un non rientro in classe come oggi.