San Donaci, non si fermano all’alt e ingaggiano inseguimento: senza patente e assicurazione

SAN DONACI- Alla vista del posto di blocco dei carabinieri non si sono fermati, ma anzi hanno dato gas al motore e ingaggiato un inseguimento con loro: l’autista dell’auto non ha mai conseguito la patente, l’auto non è coperta da assicurazione e nascondono cacciaviti e un attrezzo simile a una roncola.

È accaduto a San Donaci, in via Mesagne, nel pomeriggio del 14 ottobre, nel corso di un controllo alla circolazione stradale, i carabinieri della locale Stazione, hanno intercettato un’autovettura Lancia “Dedra” di colore azzurro, che viaggiando in direzione di Mesagne, non si è fermata all’alt, ha cercato di darsi alla fuga ma è stata bloccata dopo un breve inseguimento. A bordo dell’auto vi erano: un 22enne di Carmiano, conducente, sprovvisto di patente di guida poiché mai conseguita, un 38enne di Carmiano e una 37enne di Alezio.

I militari hanno perquisito l’autovettura e hanno trovato un palanchino di grandi dimensioni e diversi cacciaviti, che sono stati sequestrati. Gli occupanti del veicolo sono stati denunciati in stato di libertà per il possesso ingiustificato di armi. Il veicolo, inoltre, è risultato privo di copertura assicurativa ed è stato sequestrato amministrativamente. Il conducente è stato, infine, sanzionato per non essersi fermato all’alt, per aver guidato senza patente e  un veicolo privo di copertura assicurativa.