Inchiesta BPB | Tornano liberi gli Jacobini

Condividi

Tornano liberi dopo oltre 5 mesi di arresti domiciliari Marco e Gianluca Jacobini, rispettivamente ex presidente ed ex co-direttore della Banca Popolare di Bari finiti in manette il 30 gennaio scorso per falso in bilancio, falso in prospetto e ostacolo alla vigilanza, nell’ambito dell’indagine della Procura di Bari sulla gestione della banca nell’ultimo decennio fino al commissariamento. Disposto per i due Jacobini il divieto di ricoprire incarichi dirigenziali per un anno. Per Marco il Riesame ha imposto il divieto di dimora a Bari; mentre per Gianluca (assistito dagli avvocati Guido Carlo Alleva e Giorgio Perroni) è stato ordinato l'obbligo di dimora a Polignano a Mare.

1 Risposta

  1. La solita storia che si ripresenta, anzi premiamo chi ha truffato cittadini relegando agli arresti domiciliari, invece che mandarli a lavorare l'asfalto sotto il sole cocente, che dignità umana...

Lascia un commento