0 Condiviso 716 Visto

Porto di Brindisi, l’inaugurazione di nuovi traghetti a “emissione zero”

BRINDISI- Si svolgerà lunedì 1 novembre alle 12 presso l’ormeggio di Punta delle Terrare, Costa Morena- approdo traghetti- nel porto di Brindisi, la cerimonia di inaugurazione dei due nuovi Ro-Ro a emissione zero.

Il presidente dell’Autorità di sistema portuale del Mare Adriatico Meridionale (Adspmam), Ugo Patroni Griffi, l’armatore Guido Grimaldi, Gruppo Grimaldi, e il capitano di fregata Andrea Chirizzi della Capitaneria di Porto di Brindisi, presenteranno le due nuovissime navi Ro-Ro, Eco Catania ed Eco Livorno, che proprio da lunedì prossimo entreranno in linea a sostituire la Eurocargo Sicilia e la gemella Eurocargo Catania, sulla rotta Ravenna-Brindisi-Catania.

Le navi Ro-Ro hybrid

Si tratta di due navi di nuovissima generazione, esemplari Ro-Ro hybrid, che utilizzano carburante fossile durante la navigazione ed energia elettrica durante la sosta in porto, garantendo così “zero emission in port”.  Le due Ro-Ro sono le più grandi nel Mediterraneo, con una capacità di carico di 500 trailer, rispetto agli attuali 300/340 delle navi Eurocargo.

Tutti i dettagli verranno illustrati nel corso della conferenza stampa che si terrà in prossimità dell’ormeggio. Laddove, invece, le condizioni metereologiche non dovessero consentirlo, l’incontro con lasStampa si svolgerà nella ex Sala Comitato della sede di Brindisi dell’Adspmam, piazza V. Emanuele II, n.7.

I giornalisti e i foto-cineoperatori interessati devono accreditarsi, inviando una email agli indirizzi: a.tanzarella@adspmam.it, m.difilippo@adspmam.it  con  nome,  cognome,  testata e numero di targa  del veicolo, entro domenica 31 ottobre alle ore 20.00.