0 Condiviso 1206 Visto

In sella a uno scooter con marijuana, hashish e munizioni: i carabinieri gli fanno la festa

PALAGIANO- Venerdì sera in moto a spasso con una ragazza, ma nella borsa hashish, cocaina e munizioni: guai per un 25enne di Palagianello già noto alle forze dell’ordine.

È accaduto nella serata di ieri 22 ottobre, quando i carabinieri della stazione di Palagiano hanno tratto in arresto S.D. per detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio e detenzione abusiva di munizioni.

Poco dopo le 21, in piazza Aldo Moro i carabinieri, nel corso di specifico servizio finalizzato alla prevenzione del traffico di sostanze stupefacenti, hanno constatato la presenza di un soggetto, già noto per precedenti in materia di droga, in compagnia di altri giovani palagianesi.

Incuriositi dalla circostanza, i carabinieri sono stati sorpresi dall’arrivo di altro soggetto, anche lui noto per precedenti in materia di droga, a bordo del proprio scooter e in compagnia di una ragazza, è stato fermato dai militari operanti e sottoposto a perquisizione.

L’intuizione dei militari si è rivelata corretta perché all’interno di una borsa del pregiudicato, è stata rinvenuta una somma di 260 euro, in banconote di vario taglio tenute alla rinfusa, oltre a quattro grammi di cocaina suddivisa in cinque dosi, tre grammi di marijuana e 3,8 grammi di hashish, chiaramente destinati al mercato dello spaccio. Ma la perquisizione ha consentito di rinvenire anche due proiettili, rispettivamente calibro 7.65 e 6.36.

All’esito degli accertamenti la droga, i proiettili e il denaro, sono stati sottoposti a sequestro, mentre per il 25enne, sono scattate le manette e su disposizione del sostituto Procuratore di turno è stato sottoposto agli arresti domiciliari in attesa del giudizio, dove dovrà rispondere di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.