++Il Monopoli punta su Vitor Barreto e lo porta in ritiro++

Condividi

Una suggestione biancoverdeoro, una suggestione chiamata Paulo Vitor Barreto. Potrebbe essere il brasiliano uno dei prossimi attaccanti della formazione del Monopoli. Un’ipotesi affascinante, un attaccante che ha nel suo score anche 14 reti in una stagione di serie A ma allo stesso tempo un calciatore fragile che per via degli infortuni che lo hanno tormentato non ha raccolto quanto meritava dalla sua carriera. Brasiliano, classe ’85, Barreto è arrivato giovanissimo in Italia firmando la prima impresa nel 2005, quando con 12 reti in 25 partite portò il Treviso in serie A facendo impazzire le difese avversarie in
tandem con Reginaldo. Da li l’ascesa: due anni in A con l’Udinese, il ritorno a Treviso condito da 14 gol in B e quella meravigliosa stagione 2008/2009 che lo fece diventare il re di Bari: 23 centri in 32 partite, un campionato stravinto con Conte in panchina e Kutuzov partner d’attacco, il trampolino di lancio per l’anno successivo che resterà il migliore della sua carriera. Il Bari di Ventura batte la Juve, ferma Milan e Inter e Barreto è sempre li, a dar tormento ai difensori che gli si presentano di fronte. Poi un lento declino, tra la retrocessione con il Bari, Udinese, Torino e l’ultimo anno in D a Venezia, tre anni fa, con Perinetti ds e appena 5 partite. Questi ultimi 36 mesi gli sono serviti per ritrovare la condizione, il Monopoli potrebbe provare a rilanciarlo, a portarlo in ritiro e valutare come sta, per poi magari tesserarlo e far tornare in Puglia l’attaccante lo Speedy Gonzales che fu a qualche chilometro di distanza.

Nessun commento ancora

Lascia un commento