Gladestony beffa li Potenza all’ultimo respiro

Diciottesima giornata che vede il Potenza ospitare al “Viviani” la rivelazione del Campionato: un Giugliano voglioso di proseguire nel buon cammino fatto finora e ad occupare le parti alte della classifica. Continuità la parola d’ordine di Raffaele che dopo la vittoria del “Veneziani” vuole una conferma dai suoi ragazzi. Parte bene il Potenza che si fa vedere dalle parti di Sassi al sesto con Volpe il cui tiro, però, è troppo centrale e non impensierisce l’estremo difensore gialloblù. La rete del vantaggio dei padroni di casa arriva 6 minuti dopo da una percussione di Volpe sulla sinistra che crossa in area per la sponda di Caturano e la rete di Gyamfi che di destro non può sbagliare. Gli ospiti si fanno vedere al 24esimo con Di Dio che batte Gyamfi e libera un destro che però va alto sulla traversa, e alla mezz’ora con Gladestony che di testa, dagli sviluppi di un corner, non trova lo specchio della porta. Nella ripresa, dopo 3 minuti, Caturano in contropiede, servito da Di Grazia, trova i pugni di Sassi. Gli ospiti protestano per un fallo al limite al 49esimo causato da Girasole su Poziello, reclamando un penalty. Al 57esimo la retroguardia lucana stava per combinare un pasticcio ma il rinvio di Gasparini su Rizzo termina sul fondo. Al 66esimo su un preciso lancio di Zullo, Salvemini con un destro rasoterra spaventa Gasparini che devia in parata bassa. Il Potenza cerca la rete del raddoppio al 78esimo con Caturano su ripartenza e 60 secondi dopo con Girasole che non trova la porta sul corner battuto da Laaribi. Gomez, subentrato a Oyawale, all’82esimo da posizione defilata sfiora la traversa. A 3 minuti dal novantesimo Caturano in girata su assist di Rillo non inquadra la porta. Belloni nel primo dei 6 minuti di recupero ha sulla testa la palla del raddoppio ma la schiaccia troppo. Il risultato cambia al 96esimo e gela l’intero stadio “Viviani” con Gladestony che da punizione batte Gasparini per il definito 1 a 1.

POTENZA – GIUGLIANO 1-1

RETI: 12’ GYAMFI, 96’ GLADESTONY

POTENZA (3-5-2): Gasparini, Gyamfi, Matino, Sandri, Caturano, Di Grazia, Logoluso, Verrengia, Talia, Girasole, Volpe. A disp.: Alastra, Rillo, Celesia, Del Pinto, Emmausso, Del Sole, Armini, Polito, Belloni, Laaribi, Masella, Schimmenti. All.: Giuseppe Raffaele

GIUGLIANO (3-5-2): Sassi, Felippe, Salvemini, Rizzo, Oyawale, Zullo, Paolino Da Silva, Iglio, Poziello, Biasol, Di Dio. A disp.: Viscovo, Rob Coprean, Berman, Ceparano, De Rosa, Mazzucchiello, Di Gennaro, Rondinella, Aruta, De Francesco, Gomez, Kyeremateng. All.: Raffaele Di Napoli

Arbitro: Galipò (sez. Firenze)
Assistenti: Stringini, Pascali
Quarto uomo: Vogliacco.