0 Condiviso 687 Visto

Giudiziaria: Ostuni, Consiglio, spiccano interessi criminalità

OSTUNI – Una serie di condizionamenti volti a perseguire fini diversi da quelli istituzionali che hanno determinato lo svilimento e la perdita di credibilita’ dell’istituzione locale, nonche’ il pregiudizio degli interessi della collettivita’, rendendo necessario l’intervento dello Stato per assicurare la riconduzione dell’ente alla legalita’”. Sarebbero questi alcuni dei motivi che hanno portato allo scioglimento per infiltrazioni mafiose del Consiglio comunale di Ostuni ), adottato dal Consiglio dei Ministri con decreto del 23 dicembre 2021