0 Condiviso 654 Visto

A Trani la Giornata dello Sport Paralimpico

Giornata dedicata allo sport paralimpico a Trani. La villa comunale cittadina ha ospitato l’evento che si è svolto in sei città pugliesi, in collaborazione con l’Ufficio Scolastico Regionale e con l’Ufficio di coordinamento per l’educazione motoria e sportiva. Un’iniziativa per avvicinare all’attività fisica le persone affette da disabilità, con lo sport che può diventare la risposta ai nuovi traguardi della vita.

Protagonista dell’evento Luca Mazzone. Il campione di handbike ha raccontato la sua esperienza e la sua emozione nel portare lo sport paralimpico a Trani, un esempio per i ragazzi e per tutti coloro che vogliono avvicinarsi alle discipline. Per l’atleta di Terlizzi, due ori e un argento alle Olimpiadi di Rio de Janeiro 2016, ma anche 15 titoli iridati in uno sport che da sempre è uno dei simboli paralimpici.

Tante le associazioni presenti a Trani, per un’occasione che mette in mostra i valori dello sport paralimpico e le storie di chi ha cambiato vita attraverso nuovi obiettivi da conquistare. Le stesse squadre che fino a pochi anni fa non si erano avvicinate allo sport paralimpico, sono adesso in piena attività per portare anche gli atleti disabili al centro delle rispettive attività. A Trani nasce una nuova sfida.