0 Condiviso 1394 Visto

Ghali dopo il concerto a Gallipoli: riposo del guerriero all’aeroporto di Brindisi

BRINDISI- C’è chi l’ha riconosciuto e avrebbe voluto un suo autografo, ma dormiva profondamente spalmato sui divanetti di un punto ristoro: il riposo del guerriero Ghali dopo il concertone a Gallipoli non è passato inosservato ai tanti fan che hanno transitato nell’aeroporto di Brindisi.

È stato immortalato mentre schiacciava un pisolino il rapper milanese di origini tunisine reduce dal sold out dell’unica tappa pugliese del tour estivo in cui ha interpretato alcuni dei brani tratti dall’ultimo album.

Per chi vi ha partecipato, il concerto al Parco Gondar di Gallipoli è stato un vero e proprio spettacolo di luci e musica terminato alle prime ore del 4 agosto. Dunque Ghali, dopo una movimentata notte, è crollato sui divani di un punto ristoro dell’aeroporto, svegliato dagli agenti di sicurezza per non fargli perdere il volo per Roma da cui proseguirà il Summer tour anche in tappe europee.