0 Condiviso 1232 Visto

Monopoli, nascondono cocaina nei pantaloni: nei guai suocero e genero

MONOPOLI- Alla vista dei carabinieri hanno nascosto la cocaina nei pantaloni mente erano in auto: sono ai finiti ai domiciliari due uomini, genero e suocero di Monopoli, già noti alle forze dell’ordine.

È accaduto nel pomeriggio di ieri, 26 ottobre, durante il controllo per la repressione dei reati in materia di stupefacenti dei militari del Nor quando hanno notato due uomini, uno di 66  e uno di 44, suocero e genero, che circolavano a bordo della loro autovettura per le vie di Monopoli. Alla vista dei carabinieri, con un’azione repentina, il più giovane ha tentato di occultare qualcosa all’interno dei pantaloni, ma il gesto è stato notato dai militari che, a seguito delle verifiche, hanno rinvenuto 12 grammi di cocaina divisa in sei dosi distribuite tra i due.

Le successive analisi di laboratorio hanno permesso di accertare che si trattava di cocaina pura che, una volta tagliata, avrebbe fruttato più di cinquanta dosi da immettere sul mercato. Suocero e genero sono stati pertanto arrestati e posti agli arresti domiciliari presso le loro abitazioni.