Tony Marzella, coach e manager del Real Statte

Futsal A/F: Real Statte, tour de force comincia con Falconara

Il 2023 dell’Italcave Real Statte comincia con tre gare in sette giorni. Un vero è proprio tour de force che parte sabato al PalaCurtivecchi di Montemesola con il Falconara. Mercoledì il recupero col Pescara, sabato 14 il match ancora in casa con Molfetta.

È il tecnico Tony Marzella a fare il punto della situazione: “Abbiamo chiuso la prima parte di stagione nel peggiore dei modi, siamo realisti. Con risultati e prestazioni, sia individuali che collettive, sotto le aspettative. La classifica parla da sola: la società ha fatto investimenti importanti, ma non sono stati raggiunti gli obiettivi minimi. Per rispetto e correttezza nei confronti di sponsor, pubblico e del nome che porta questa società serviva fermarsi, capire e muoversi. Durante campionato e coppa lo abbiamo fatto più volte, abbiamo cercato di cambiare rotta senza ottenere risultati. Voglio specificare, viste alcune voci prive di fondamento, che non siamo in difficoltà economica. Da trent’anni a oggi abbiamo onorato tutti gli impegni. Ma è normale trovare l’equilibrio sportivo e economico, risultati sul campo e investimento. Per questo abbiamo deciso di ritornare sui nostri passi, ossia rivedere alcune scelte fatte a inizio anno. Indipendentemente dai nuovi innesti, la rosa andava rivista. Ripeto, basta guardare la classifica e le scelte sono state chiare perché i risultati sono stati al di sotto di ogni minima aspettativa. In attesa di eventuali innesti, perché la possibilità di operare sul mercato c’è, stiamo valutando scelte funzionali al progetto per la seconda parte di stagione lavorando con la consapevolezza della situazione difficile. Con responsabilità e umiltà, vogliamo cercare a tutti i costi fino all’ultima goccia di sudore di uscirne vincitori tutti quanti insieme. In questo momento è giusto navigare uniti, compatti, verso l’unico obiettivo che abbiamo. Abbandonare la nave, anche mentalmente, sarebbe la cosa più semplice da fare. Ma è giusto ricordare che siamo l’Italcave Real Statte”.

Si riprende con Falconara e Marzella traccia la linea per il futuro. “In questo momento le gare che ci aspettano sono di un elevato grado di difficoltà. Dobbiamo chiudere in crescendo il girone d’andata e preparare la rincorsa nel ritorno. C’è tempo per trovare l’assetto giusto e raggiungere l’obiettivo minimo che ci siamo prefissati”.