Fs: droni sui cantieri della linea Av/Ac Napoli-Bari

ROMA – Monitorare i cantieri della nuova linea ferroviaria AV/AC Napoli-Bari con dei droni per ispezionare lo stato di avanzamento dei lavori. È il progetto delle società del Gruppo FS Italferr e FSTechnology. Un’analisi pilota che, iniziata nel 2019, pone le basi per uno degli studi più innovativi targati FS nell’ambito dell’intelligenza artificiale, della realtà aumentata e della tecnologia dei droni. Quelle messe a disposizione dalle società hanno permesso di registrare, elaborare e analizzare i dati sullo stato dei lavori emersi dal monitoraggio dei droni utilizzati in molti cantieri del Paese, realizzando modelli 3D messi a disposizione degli ingegneri per la gestione delle attività di costruzione e il controllo della qualità dell’opera costruita.

200 cantieri in Italia, grazie anche alla collaborazione con Microsoft, sono digitalizzati ma l’obiettivo è quello di arrivare a 400 in tre anni in modo da garantire sicurezza e puntualità nella delivery ponendo la digitalizzazione dei processi industriali come punto fondamentale per lo sviluppo di infrastrutture ferroviarie e stradali sostenibili, sia dal punto di vista ambientale che economico