Francavilla Fontana, diktat M5S a Denuzzo: ‘O con noi o con Azione’

L’allargamento della coalizione “Città Futura” ad Azione sta creando malumori all’interno del Movimento 5 Stelle. Ed ecco il diktat dei pentastellati che in giunta hanno un loro assessore Giuseppe Ricchiuti.  “La condivisione dell’azione politica e delle linee programmatiche, i nostri valori e principi, sono per noi fondamentali: per queste ragioni riteniamo impossibile una collaborazione con esponenti diretti o vicini ad Azione/Italia Viva, siano essi presenti con propria lista o con candidati in liste civiche a supporto del sindaco Denuzzo. Su questo ovviamente attendiamo di conoscere la posizione del Sindaco; riteniamo che sia necessario fare chiarezza,  senza ambiguità: lo dobbiamo ai cittadini e alle cittadine di Francavilla”.

E’ la posizione espressa dal gruppo del Movimento 5 Stelle di Francavilla, alla presenza dell’onorevole Leonardo Donno, coordinatore regionale e dell’onorevole Valentina Palmisano. Un’assemblea voluta per analizzare l’esperienza di  governo della città tuttora in corso e per definire il percorso di avvicinamento alla prossima scadenza  elettorale.