0 Condiviso 2005 Visto

Francavilla F.na | Rivoleva il tesoro degli Imperiali: condannata alle spese

Rivoleva il “suo” tesoro, una presunta discendente della famiglia Imperiali originaria di Mesagne, ma residente a Torino. Per questo, si era rivolta al tribunale piemontese che, però, ha condannato la donna alla rifusione delle spese processuali per 12mila euro e, anche, al pagamento in favore dello stesso Comune di oltre 3mila euro.
Giova ricordare come il tesoro vantato dalla donna in realtà non esistesse: si trattava, piuttosto, di un Pesce d’Aprile architettato dal quotidiano online Lo Strillone.
Il giudice del Tribunale di Torino, chiamato a valutare la richiesta di risarcimento avanzata dall’anziana, ha sì dichiarato la propria incompetenza territoriale, ma allo stesso tempo ha condannato la donna al pagamento delle spese, quantificate sulla base della stessa richiesta risarcitoria di 2 miliardi e mezzo di euro.
Pericolo scampato, insomma, per il Comune di Francavilla Fontana, costituitosi nel procedimento, che dalla vicenda intascherà anche un bel gruzzoletto.