0 Condiviso 969 Visto
Puglia Meteo
Pioggerella
14°C

Francavilla F.na | Via Michele Imperiali e Villa Comunale: i provvedimenti del consiglio

Martedì 30 marzo si è riunito il Consiglio Comunale di Francavilla Fontana.

In apertura, nello spazio riservato alle interrogazioni, il Sindaco Antonello Denuzzo ha chiarito che i lavori di rifacimento del manto stradale di via Michele Imperiali saranno completati entro pochi giorni.

“Grazie all’intervento sulla rete fognaria nera in Via Imperiali è stato risolto un problema igienico-sanitario molto impattante sulla qualità della vita dei residenti – spiega il Sindaco Antonello Denuzzo – Il rifacimento del manto stradale è stato posticipato di qualche giorno per consentire l’allaccio di nuove utenze. Constatata la mancanza di ulteriori comunicazioni da parte dell’ufficio dell’Acquedotto Pugliese preposto a questo servizio, abbiamo deciso d’intesa con Aqp di chiudere il cantiere, procedendo con le operazioni di rifacimento del manto stradale che richiederanno qualche giorno e che saranno completamente a carico di Acquedotto Pugliese.”

Il Consiglio Comunale ha dato il via libera ad una radicale trasformazione della Villa Comunale “Pietro Palumbo”, approvando la proposta di affidamento del più importante parco cittadino. In base allo schema di contratto approvato il gestore avrà in uso esclusivo il punto ristoro e l’anfiteatro, che sarà utilizzabile anche dall’Amministrazione Comunale per 30 giorni all’anno. Il concessionario, che dovrà corrispondere al Comune un canone annuale, dovrà garantire l’uso pubblico della Villa Comunale e gestire l’ordinaria amministrazione del verde e delle strutture presenti.

“La Villa Comunale rappresenta uno dei luoghi più affascinanti della Città – prosegue il Sindaco – sin dal nostro insediamento abbiamo prestato grandi attenzioni a questo bene pubblico. Qui, in questi due anni e mezzo, abbiamo realizzato un campo da basket, rifatto la pavimentazione e provveduto alla manutenzione straordinaria del verde attesa da anni. La trasformazione di quest’area passa anche dalla capacità di offrire ulteriori servizi. Per questa ragione l’affidamento del punto ristoro e dell’anfiteatro, con relativa vigilanza e gestione dell’ordinaria amministrazione del verde e di tutte le strutture presenti nel parco, può rappresentare una occasione di definitivo rilancio. Tra pochi giorni gli Uffici prepareranno un Avviso Pubblico per l’affidamento del servizio.”

L’Assise cittadina nel corso della seduta ha licenziato due nuovi regolamenti che disciplineranno le entrate non tributarie e l’applicazione del canone unico patrimoniale e del canone mercatale.

“I due regolamenti approvati sono frutto di adeguamenti normativi ed hanno lo scopo di semplificare le procedure sia per i cittadini sia per gli uffici – spiega l’Assessora al Bilancio Antonella Iurlaro – in particolare, il regolamento del canone unico patrimoniale accorpa in unica disciplina la TOSAP, l’imposta comunale sulla pubblicità e per l’installazione dei mezzi pubblicitari. L’introduzione del canone unico mercatale consentirà, inoltre, di accorpare in un’unica voce la TOSAP e la TARI (tassa sui rifiuti) per i commercianti che operano nel mercato. Grazie a queste innovazioni la macchina burocratica comunale sarà in grado di rispondere con più efficacia alle esigenze della cittadinanza, senza maggiori costi per i contribuenti.”