0 Condiviso 301 Visto

Foggia, operazione Ombre Cinesi

Avrebbe evitato di versare le monetine dei parcometri di Foggia per 741mila euro addebitando il disservizio alla filiale barese della banca d’Italia. Ai domiciliari, rappresentate legale di una società di riscossione. Sequestro beni anche all’ex presidente del cda dell’Ataf spa