Foggia: Gallo tuona, ‘Siamo stati dei polli’

È teso e arrabbiato Fabio Gallo, tecnico del Foggia, al termine della gara persa con il Giugliano. “Nel primo tempo abbiamo giocato malissimo, con poca determinazione, eravamo slegati. Non ci sono scuse, siamo indifendibili. Nella ripresa abbiamo reagito, siamo andati meglio, ma abbiamo subito un gol da polli in campo aperto dopo averla recuperata. Da dove ripartire? Dobbiamo farci un bel bagno d’umiltà. Il mercato? Prima di muoverci, voglio capire con chi devo parlare…”.