0 Condiviso 618 Visto

Foggia, chiesto il rinvio a giudizio per l’ex sindaco Landella e gli altri indagati

Foggia (FG) – Presunte tangenti a Palazzo di Città: i pm Enrico Infante e Roberta Bray hanno avanzato richiesta di rinvio a giudizio per l’ex sindaco di Foggia Franco Landella, Leonardo Iaccarino – ex presidente del consiglio comunale – e altri 15 indagati tra cui gli ex consiglieri Antonio Capotosto, Consalvo di Pasqua, Dario Iacovangelo, Pasquale Rignanese e Lucio Ventura. L’udienza preliminare, fissata per il prossimo 7 luglio alle ore 9, stabilirà se andare a processo o meno. Tutto iniziò nel marzo del 2020 quando un ciclone giudiziario portò prima alla caduta del sindaco del consiglio e poi allo scioglimento per mafia del Comune di Foggia.