Fiere | Regione Puglia sostiene anche le manifestazioni virtuali e digitali

Condividi

La Regione Puglia per sostenere il comparto delle Fiere, danneggiato dalla crisi generata dal Coronavirus, ha deciso riconoscere un contributo economico anche per lo svolgimento di manifestazioni fieristiche "virtuali-digitali". La presentazione delle domande per accedere agli aiuti è stata posticipata al 31 agosto, ne dà notizia l'assessore regionale allo Sviluppo Economico, Cosimo Borraccino. "L'adozione, su tutto il territorio nazionale, delle necessarie misure di contrasto e di contenimento del contagio - spiega - ha portato alla cancellazione completa del primo semestre del calendario fieristico regionale, con un impatto negativo molto significativo e cospicui danni economici. Per questo, al fine di evitare il collasso di questo comparto, il governo regionale ha ritenuto di intervenire anche al fine di incentivare la realizzazione di Fiere in modalità "virtuale/digitale" che possono rappresentare una interessante opportunità per questo settore. E' chiaro - prosegue - che la necessità di garantire il distanziamento sociale crea non poche difficoltà al tradizionale svolgimento di manifestazioni fieristiche in presenza, pertanto intendiamo supportare lo sforzo degli organizzatori di riprogrammare gli eventi proponendo webinar, piattaforme di consultazione dei servizi, showcooking on line o altre iniziative simili".

Nessun commento ancora

Lascia un commento