0 Condiviso 877 Visto
Puglia Meteo
Cielo Sereno
22.91°C

Fasano | Accoltella ripetutamente la moglie, arrestato

Il motivo della lite, furiosa e violenta, resta tutta da chiarire. Quel che sembra certo è che al culmine del litigio sia spuntato fuori anche il coltello, con cui il 65enne avrebbe colpito ripetutamente la moglie, soccorsa in gravi condizioni e in un lago di sangue dal 118 e dai carabinieri di Fasano, intervenuti nella notte in via Lapertosa per arrestare il marito, accusato di tentato omicidio e rapina.

Secondo quanto ricostruito dai militari, infatti, il 65enne aveva anche strappato alla donna il suo smartphone per impedirle di chiamare i soccorsi. Che alla fine, fortunatamente, sono arrivati. La poveretta, in un primo momento, sembrava versare in condizioni critiche, condotta prima all’ospedale Perrino e poi trasferita nel reparto di chirurgia toracica del Vito Fazzi di Lecce. La prognosi resta riservata, ma la donna non è in pericolo di vita. Sequestrata l’arma del delitto, un coltello, i militari hanno accompagnato l’arrestato, già costituitosi in caserma nel carcere di via Appia, in attesa di essere ascoltato dal Gip.